Network marketing è legale?

Network marketing è legale in italia?

Tante persone che cercano lavoro e vogliono avvicinarsi al Network Marketing si domandano se effettivamente è legale o meno. È una domanda lecita, in quanto soprattutto in rete si possono leggere informazioni di ogni genere e spesso questo modello di business viene associato al famoso schema Ponzi.

Il network marketing non è uno schema piramidale illegale

Il network marketing viene regolato da una normativa ben precisa a livello legale e non è assolutamente illegale.

Un soggetto che lavora nel network marketing guadagna direttamente dalla vendita di prodotti ed anche dalle vendite effettuate dal gruppo di persone che egli riesce ad inserire in un proprio gruppo di lavoro.

Si tratta di un modello lavorativo che viene utilizzato specialmente da aziende che evitano la pubblicità classica e che per vendere puntano sulla motivazione del venditore e sul rapporto umano che quest’ultimo può creare con i clienti.

Quando il network marketing è legale il venditore deve occuparsi della vendita di prodotti dell’azienda e solitamente i guadagni percepiti provengono dalla rivendita dei prodotti ad un prezzo più alto rispetto a quello speso per acquistarli. (Infatti i consulenti di solito hanno diritto a una scontistica)

Differenze tra il network marketing legale e le catene di Sant’Antonio

A differenza del network marketing legale, le catene di Sant’Antonio non si concentrano sulla vendita di prodotti o servizi, ma sul reclutamento di altri membri da inserire nella rete.

Non solo, quando si tratta di uno schema Ponzi solitamente i membri che vengono reclutati devono pagare una quota di centinaia di euro per far parte della rete senza ricevere nulla in cambio e spesso le persone che decidono di aderire in questo sistema illegale sono “costrette” anche a comprare corsi, prodotti ed altri materiali che non sono collegati all’azienda oppure al progetto reale.

In pratica, le catene di Sant’Antonio non mirano a vendere prodotti o servizi, ma sono degli schemi piramidali illegali che non offrono nessun beneficio alla comunità e nella maggior parte dei casi si tratta di vere e proprie truffe ai danni di che decide di aderire alla rete in questione.

Conclusioni

Come puoi notare, a differenza delle catene di Sant’Antonio, il network marketing legale permette realmente alle persone di migliorare il proprio status economico, in quanto:

  • Vengono venduti prodotti o servizi reali ed utili alla comunità.
  • Le persone sono libere di decidere quando e quanto lavorare.
  • Le possibilità di guadagno generalmente sono molto allettanti e infinite.
  • Si tratta di un business model riconosciuto a livello legale e regolato attraverso apposite linee guida e normative.
  • Sono aziende che esistono realmente e si possono contattare o raggiungere facilmente.
  • Le persone che entrano a far parte della rete di consulenti o venditori possono decidere di non lavorare più per l’azienda in questione in qualsiasi momento, ecc.

Network marketing è legale?

Nel catalogo del nostro partner possiamo trovare tanti prodotti 100% naturali, nickel free, non testati su animali, senza parabeni, molti dei quali sono anche biologici e certificati SCIC BIO, ente nazionale che certifica solo prodotti di fascia alta.

    Ti piacerebbe diventare consulente e avere la possibilità di avere un margine commerciale che va dal 30% al 50%?

    Stiamo vivendo un periodo molto particolare in cui il costo della vita è aumentato quindi arrivare a fine mese con un extra mensile in base alle tue necessità fa sicuramente sempre comodo..

    Contattami senza impegno per maggiori informazioni al numero whatsapp 3271152832

    OPPURE SE HAI DUBBI O PER QUALSIASI DOMANDA..
    (ES. info sui prodotti, diventare consulente, ecc )

    CLICCA SUL PULSANTE SOTTOSTANTE PER METTERTI IN CONTATTO CON ME!

    ==

    error: Questo contenuto è protetto!